BORSA

Cambio al vertice di Xerox Italia, Paolo Recrosio nuovo A.d

paolo-recrosio-xerox-140123160814_medium

Paolo Recrosio è il nuovo amministratore delegato di Xerox Italia, colosso dei servizi IT per cui lavora dal 2003. “Sono molto felice di poter assumere questo importante ruolo in Xerox e di poterla guidare in un percorso di consolidamento e trasformazione aziendale che ci consentirà di offrire soluzioni all’avanguardia”, ha detto il nuovo leader del gruppo.

Fiat arriva al pieno controllo di Chrysler

Overview

Sergio Marchionne ha messo a segno la prima vittoria del 2014. Fiat ha ottenuto il pieno controllo di Chrysler Group nell’ambito di un accordo da 4,35 miliardi di dollari che consente al Lingotto di rilevare la quota del 41,5% in mano al Veba, il fondo pensione del sindacato United Auto Workers. La cifra valuta il colosso di Detroit a poco più di 10 miliardi di dollari, ovvero all’interno della forchetta tra 9 e 12 miliardi che le banche avevano suggerito per l’Ipo, che a questo punto sarà cancellata.

Società Usa, record di buyback e dividendi

h

Nonostante i problemi nell’aumentare il numero di clienti, le grandi aziende americane premono sull’acceleratore con operazioni sempre più massicce di buyback e aumento dei dividendi. Complessivamente nel terzo trimestre per riacquisto di titoli e dividendi sono stati pagati 128,2 miliardi di dollari, il massimo dal quarto trimestre 2007, come mostrano i dati di S&P Dow Jones Indices.

Apple alla conquista della Cina

Apple Store Shangai (2)

Apple marcia a passo di carica sul mercato cinese, dove la quota sul mercato degli smartphone è salita dal 3 al 12%. Merito in particolare delle vendite di iPhone, che potranno ora registrare un’impennata grazie all’accordo con China Mobile: dal 17 gennaio gli iPhone 5S e 5C saranno in vendita negli Apple Store e nei negozi della compagnia telefonica.

BORSA
Bitcoin sì o no? Ai retailer piace, alle banche no

Bitcoin sì o no? Ai retailer piace, alle banche no

Tra i temi caldi del 2013 c’è stata la rapida ascesa di Bitcoin, la valuta digitale che sta diventando sempre più popolare, nonostante la fortissima volatilità. Se al mondo istituzionale non piace molto, soprattutto per il fatto che sfugge ai tradizionali controlli, il settore retail appare più possibilista e apre ai pagamenti con la moneta virtuale.
bitcoins_1020_large_verge_medium_landscape

Tra i temi caldi del 2013 c’è stata la rapida ascesa di Bitcoin, la valuta digitale che sta diventando sempre più popolare, nonostante la fortissima volatilità. Se al mondo istituzionale non piace molto, soprattutto per il fatto che sfugge ai tradizionali controlli, il settore retail appare più possibilista e apre ai pagamenti con la moneta virtuale.

GrandVisioni guarda all’Asia con Daniele Voltini

Daniele Voltini

Daniele Voltini, amministratore delegato di Avanzi Holding (parte del gruppo GrandVision), è stato scelto per guidare la divisione asiatica GrandVision Shanghai. Seguirà la direzione operativa dell’intero progetto in Cina finalizzato a porre le basi per lo sviluppo di una piattaforma organizzativa per l’espansione futura del gruppo.

Armani, Zegna, Dolce & Gabbana top quotabili

Emporio Armani

Armani, Ermenegildo Zegna e Dolce & Gabbana: sono le prime tre aziende con le carte in regola per uno sbarco in Borsa entro tre-cinque anni. E’ quello che emerge dallo studio “Quotabili 2013″ redatto da Pambianco analizzando 763 aziende del settore Moda& Lusso e 153 del settore Casa&Design.