ECONOMIA

Metà della ricchezza mondiale in mano a 85 persone

davos_2010
I ricchi diventano sempre più ricchi e, secondo un rapporto di Oxfam presentato alla vigilia del World Economic Forum di Davos, 85 persone controllano il 46% dell’intera ricchezza globale. L’estrema disuguaglianza tra ricchi e poveri sta indebolendo i processi democratici.

Senato Usa dice sì: Yellen guiderà la Fed

Janet Yellen, con Barack Obama e il suo predecessore, Ben Bernanke

Janet Yellen ha scritto una pagina di storia americana: diventerà la prima donna a guidare la Federal Reserve. Il Senato americano ha dato il via libera, con 56 voti favorevoli e 26 contrari, alla sua nomina. Prenderà il posto di Ben Bernanke, il cui mandato scade il 31 gennaio. Yellen sarà presidente della Banca centrale americana a partire dal primo febbraio.

Traffico aereo in calo, italiani volano meno

MALPENSADopo due anni di crescita, nel 2012 è stato registrato un calo del traffico aereo da e verso gli aeroporti italiani: i movimenti di aeromobili sono diminuiti del 3,4% sull’anno precedente, i passeggeri dell’1,3% e le quantità di merci e posta del 4,9%. E’ quanto emerge dal rapporto sul settore aereo dell’Istat, secondo cui nel 2012 i passeggeri sono stati 146,9 milioni, in calo dell’1,3% rispetto al 2011. “La diminuzione dei passeggeri riguarda sia i voli di linea sia i charter: i passeggeri trasportati su voli di linea calano complessivamente dell’1,3%, ma a diminuire sono quelli dei voli nazionali (-5,3%) mentre aumentano quelli dei voli internazionali (+1,9%). I passeggeri sui voli charter diminuiscono dell’1,1%, la variazione è sintesi di un calo del traffico internazionale (-1,7%) e di un aumento di quello nazionale (+10,8%)”, si legge nel documento.

In Italia 13,3% forza lavoro da aziende “green”

Green-Italy-e-verde-un-impresa-su-quattro_h_partbIl mercato del lavoro italiano (sia privato che pubblico) conta al momento oltre tre milioni di dipendenti di imprese “verdi”, il 13,3% dell’occupazione complessiva nazionale. Sempre in Italia delle circa 117.000 nuove imprese “vere” (ovvero non frutto di trasformazioni, scorpori, separazioni o filiazioni) nate nel primo semestre 2013, quasi 33.000 (28%) hanno investito in prodotti e tecnologie ambientali. Questi alcuni dei dati emersi dal Rapporto annuale di Unioncamere e Fondazione Symbola “GreenItaly 2013. Nutrire il futuro” presentato presso la sede di Expo 2015. Sempre secondo quanto emerso dal rapporto, arrivato alla sua quarta edizione, le startup che fin dall’inizio della loro storia aziendale adottano approcci sostenibili creano maggiori spazi per assunzioni di personale: il 21,3% delle startup nate nel primo semestre del 2013 che realizzano eco-investimenti prevede infatti un aumento del personale nei successivi 12 mesi.

Shopping via smartphone, una realtà in crescita

Mobile-shoppingIn Italia il numero di persone che si connettono da dispositivi mobili ai siti di commercio elettronico è cresciuto di oltre il 60% nel corso dell’ultimo anno e un utente smartphone su sei ha fatto acquisti dal proprio device. E’ quanto emerge dalla ricerca comScore MobiLens, che ha analizzato cinque mercati europei (Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito) da giugno ad agosto 2013. Se il mercato che mostra il maggiore tasso di crescita è quello spagnolo, con un incremento del 66,5% e un totale di quasi 3,3 milioni di utenti di smartphone che accedono a siti retail, l’Italia è al secondo posto con un tasso di crescita del 61,3% e quasi 5,6 milioni di visitatori (di questi l’89% ha acquistato online da mobile).