Luciani (Eustema): abbiamo l’innovazione nel Dna

eustemaEustema, azienda fondata per conto di Olivetti da Enrico Luciani, raggiunge con successo i 25 anni di attività. Da sempre sotto la guida del manager toscano, questa realtà di eccellenza ha progressivamente ampliato il proprio raggio di azione: nata come system integrator ha puntato sull’innovazione per affermarsi come azienda di ingegneria del software, riuscendo a ritagliarsi il proprio spazio in un mercato notoriamente influenzato dalla presenza di colossi internazionali. “Fa parte del nostro Dna cercare di anticipare i trend del mercato per rendere la nostra offerta sempre più competitiva. Tale approccio, che in passato garantiva un vantaggio, oggi rappresenta probabilmente l’unica possibilità per resistere in un mercato strutturalmente in crisi e quindi sempre più appetito anche dai big del settore”. Così Luciani descrive il modo di operare che ha permesso all’azienda di raggiungere risultati importanti. Per quanto riguarda invece il prossimo futuro il manager ha indicato il colud come uno dei settori tecnologici sui quali puntare. Dopo un avvio incerto, e una certa confusione, questa tecnologia si sta infatti dimostrando capace di suscitare interesse e forti aspettative sia nel mondo dell’impresa sia tra i principali attori della pubblica amministrazione. L’avere a disposizione strumenti e informazioni necessarie allo svolgimento del proprio lavoro, a prescindere da uno spazio fisico, rappresenta un paradigma di flessibilità ed efficienza che non può più passare inosservato. “A livello finanziario – spiega Luciani – il Cloud consente notevoli economie di scala grazie alla virtualizzazione di risorse hardware e software, con grande utilità anche in termini di risparmio energetico. I benefici di carattere tecnologico e di business riguardano invece la capacità dell’infrastruttura di adattarsi ad esigenze diverse, una diminuzione del tempo per lancio sul mercato per nuovi prodotti e servizi e la possibilità di erogarli su canali differenti”. Date queste premesse Eustema è ben consapevole che per sfruttare appieno le potenzialità offerte dalla tecnologia cloud è necessario saper governare e gestire processi complessi strutturati e modulati anche in ottica di evoluzioni future. In tale contesto si inserisce la specifica attività di consulenza finalizzata alla scelta di soluzioni di infrastrutture e servizi condivisi. “Nel campo del software condiviso in modalità cloud – conclude Luciani – siamo invece impegnati direttamente nello sviluppo applicativo. Infine stiamo definendo un’offerta per la virtualizzazione di servizi rivolti a imprese, cittadini e pubblica amministrazione. Un’attività strategica molto importante, che stiamo conducendo insieme ad alcuni operatori leader di mercato”.

Authored by: Sfefania Arcudi