fiumicino

Traffico aereo in calo, italiani volano meno

MALPENSADopo due anni di crescita, nel 2012 è stato registrato un calo del traffico aereo da e verso gli aeroporti italiani: i movimenti di aeromobili sono diminuiti del 3,4% sull’anno precedente, i passeggeri dell’1,3% e le quantità di merci e posta del 4,9%. E’ quanto emerge dal rapporto sul settore aereo dell’Istat, secondo cui nel 2012 i passeggeri sono stati 146,9 milioni, in calo dell’1,3% rispetto al 2011. “La diminuzione dei passeggeri riguarda sia i voli di linea sia i charter: i passeggeri trasportati su voli di linea calano complessivamente dell’1,3%, ma a diminuire sono quelli dei voli nazionali (-5,3%) mentre aumentano quelli dei voli internazionali (+1,9%). I passeggeri sui voli charter diminuiscono dell’1,1%, la variazione è sintesi di un calo del traffico internazionale (-1,7%) e di un aumento di quello nazionale (+10,8%)”, si legge nel documento.